Guilty Gear Xrd Revelator: Recensione, Trailer & Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 27-12-2016 7:44

Correva l’anno 2015 quando Guilty Gear Xrd: Sign arrivò su Steam, ed oggi a distanza di un solo anno abbiamo la possibilità di mettere le mani su un nuovo capitolo o meglio dire aggiornamento della serie che prende il nome di Revelator

Guilty Gear: Un franchise immortale

Revelator porta una ventata di aria fresca nella serie, introducendo miglioramenti grafici e nuovi contenuti per gli appassionati della serie. La prima novità è rappresentata dalla modalità Stylish, nata per i neofiti del picchiaduro. Si tratta in realtà di una modalità di allenamento esauriente, la quale illustra nei minimi dettagli tutto quello che c’è da sapere per giocare al meglio ed affrontare gli scontri sia locali che online.

La modalità aggiunge un ulteriore livello di accessibilità introducendo le combo automatiche già presenti in titoli come Persona 4: Arena per facilitare i super attacchi ai giocatori che non sono esperti. Se da una parte vi è l’agevolazione delle combo, dall’altra vi è un maggiore quantitativo di danni per i colpi subiti. Proseguendo troviamo la Burst Overdrive, quest’ultima consente di eseguire alcune Overdrive premendo un pulsante alternativo e consumando l’indicatore della Tensione oltre quello del Burst. 

Guilty Gear Xrd Revelator TRAILER

Arc System introduce con Revelator la possibilità di ricaricare in poco tempo la barra per consentire un maggiore utilizzo della Burst. Tra le altre novità troviamo anche il Blitz Attack, il quale consente di attaccare durante il Blitz Shield oltre che la rimozione del Danger Time. 

Il roster che compone Guilty Gear Xrd Revelator è al gran completo, al suo interno troverete tutti i personaggi base con l’aggiunta di quelli rilasciati nel corso del tempo attraverso i DLC opzionali e di 7 nuovi combattenti.Tra i nuovi arrivi troviamo il capitano dei pirati e un’esperta di Kung Fu.  Alcuni personaggi sono disponibili fin da subito, altri vanno sbloccati nel corso della storia ed alcuni tramite DLC. 

La modalità storia è suddivisa in soli 5 episodi come fosse una mini serie animata con l’interazione ridotta all’essenziale e con la possibilità di cimentarsi fin da subito nei combattimenti. La modalità Arcarde è il punto forte della saga con una serie di combattimenti accompagnati da dialoghi e sequenze cinematografiche. 

Guilty Gear Xrd Revelator GAMEPLAY

Non manca all’appello ovviamente la modalità multigiocatore, nella quale il giocatore si ritrova in una lobby simile ad un social network o un gioco di ruolo. Comparto grafico in cell shading tipico della serie con un gameplay reattivo e frenetico in grado di coinvolgere sia gli esperti che i neofiti dei picchiaduro 2D. Se avete seguito la saga per anni, non potete lasciarvi sfuggire questa ennesima versione, la quale include tutti ma proprio tutti i contenuti del passato.

Lo sforzo del team di apportare notevoli migliorie ad una saga oramai scontata sono evidenti seppur lievemente dando al giocatore l’impressione di trovarsi di fronte ad un nuovo capitolo ma che purtroppo viene smentito dalle stesse meccaniche, scenari ed elementi visti in precedenza con l’aggiunta di qualche novità come fosse una delle tante versioni del celebre Street Fighter IV.

3.5

Se non avete mai giocato un titolo della serie vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire Revelator in quanto si tratta della versione "completa" del celebre picchiaduro. Se invece siete cresciuti con la serie, ci dispiace deludervi ma troverete in Revelator gli stessi contenuti con l'aggiunta di alcuni inediti, la stessa minestra riscaldata come si suol dire.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento