Naughty Dog giustifica la fine della saga Uncharted

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 08-12-2015 8:48 Aggiornato il: 08-12-2015 8:50

Da quando Naughty Dog ha annunciato la fine della saga di Uncharted con il quarto capitolo, i giocatori non hanno fatto altro che lamentarsi con la software house chiedendosi il perchè. Oggi Naughty Dog spiega il motivo di questa decisione.

uncharted 4

Le avventure di Drake giungono al termine con Uncharted 4

Questo è il nostro quarto Uncharted, si tratta di una saga difficile da realizzare, sopratutto con un personaggio dalle fondamenta solide, è arduo pensare quanto ancora si possa estendere un franchise simile restando allo stesso tempo fedele alle proprie regole.

E’ la quarta volta che rispondiamo a domanda del tipo “come possiamo fare per adattare l’esperienza di combattimento?” oppure “Quali puzzle interessanti possiamo proporre per far immergere il giocatore nell’esperienza narrativa?”

Come studio di sviluppo ci stanchiamo di rispondere sempre alle stesse domande in ogni gioco. Per noi è più divertente imbarcarci verso nuove idee, sfruttando quelle.

In altre parole Naughty Dog si è stancata di portare avanti la medesima saga quando è possibile realizzare nuovi titoli o magari riportare in vita il benedetto Crash Bandicoot, anche se pare che i diritti non appartengono più alla casa ma che siano stati acquisiti da Activision.

Uncharted 4 avrà i finali multipli?

Secondo delle voci di corridoio Uncharted 4 avrà finali multipli e lo conferma la presenza di dialoghi dalle scelte multiple, che sia il motivo principale che abbia spinto l’azienda a rinviare il gioco al 2016? Inizialmente previsto per la fine dell’anno, arriverà nei negozi in esclusiva PS4 a partire dai primi mesi del 2016.

Vi riportiamo di seguito le parole ufficiali diffuse da Naughty Dog:

La situazione è molto più complicata rispetto a The Last of US in quanto è il primo gioco che abbiamo mai rinviato veramente a distanza di un mese e fare una cosa del genere ci ha fatto sentire in colpa. Vogliamo dare al pubblico un gioco che rispecchia la nostra visione e ci avrebbe fatto sentire peggio se cosi non fosse stato.

Lungo la via è possibile capire molte cose sullo sviluppo, ci sono certe sequenze per cui abbiamo detto OK e sequenze invece che siamo stati costretti a tagliare a causa della nostra ambizione. Parlando del finale non vogliamo sbottonarmi più di tanto per evitare spoiler ma accade qualcosa che richiede un grande lavoro e per rientrare nei tempi previsti avremmo rischiato di ridurre molti

Abbiamo deciso quindi di offrire ai nostri fan contenuti di qualità senza deludere le loro aspettative, scegliendo quindi di rinviarne l’uscita. Uncharted 4 è l’ultimo capitolo di Nathan Drake quindi ci serve più tempo possibile per concludere la serie, lo dobbiamo a noi stessi e anche ad essa.

La fine della saga potrebbe portare studi di sviluppo esterni a proseguirla come è accaduto con Halo, Gears of War e molti altri franchise, ritrovandoci tra le mani un Uncharted totalmente differente. Non ci resta che attendere per scoprire come si evolverà la vicenda.

Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato