Resident Evil 5 – Consigli Generali

Pubblicato da: noth1ng- il: 15-03-2009 5:07 Aggiornato il: 31-08-2015 15:32

C’è chi direbbe che Resident Evil 4 è uno dei giochi migliori dei nostri giorni. Per questo, Capcom ha regalato a tutti i fan della serie, non un seguito, ma un ritorno al passato che, anche se molto basato sulla struttura di RE4, è un ottimo titolo a se stante, anche grazie allo sviluppo principalmente pensato per la cooperativa. Che siate in solitaria, o in compagnia di un vostro amico, vi aiuteremo passo passo a superare ogni difficoltà attraverso i livelli di Resident Evil 5.

In questa guida troverete i Consigli Generali che potranno sicuramente esservi utili per superare molte situazioni difficili nelle quali potreste ritrovarvi.

Utilizzare l’inventario

Gli oggetti

Per riuscire a sopravvivere, dovrete dare molta importanza a quello che troverete sul campo di battaglia. Tenete sempre d’occhio oggetti come munizioni, energia, granate ed altro all’interno delle scatole di legno, barili ed addirittura pile di frutta e vegetali. Inoltre, siate certi di usare il coltello per aprire i già citati contenitori, invece di sprecare proiettili.
Eplorare con cura ogni angolo o fessura, non potrete mai sapere dove si nascondano molti oggetti. Addirittura gli animali portano con loro degli oggetti, a volte, quindi sarà meglio uccidere qualche corvo o ratto, ogni tanto, per qualche bontà gratuita.

Al contrario di altri Resident Evil, in questo capitolo non potrete mettere il gioco in pausa e scegliere tranquillamente gli oggetti. Il tutto si svolgerà in tempo reale ed è quindi cruciale capire come funziona il sistema dell’inventario.
Avrete un inventario con 9 slot, ognuno dei quali potrà contenere solamente un tipo di oggetto, come armi o erbe curative. I quattro slot direttamente collegati al quadrato centrale, corrispondono ognuno ad una direzione del vostro pad. Basterà quindi, posizionare l’oggetto deriderato in uno di quegli slot e premere la freccia corrispondente, per utilizzarlo velocemente.
Non è troppo difficile, ma ricordate che è sempre bene assegnare gli oggetti dello stesso tipo agli stessi slot, in modo che non vi ritroviate in posizioni problematiche nel pieno di uno scontro.

Condividere

Sarà bene che vi fissiate a mente questa parola, perchè in Resident Evil 5 tornerà alla vostra mente molto spesso. In sostanza, voi ed il vostro partner dovrete decidere sempre chi porta cosa – ricordatevi, infatti, che avete solamente 9 slot. Se non riuscirete ad organizzarvi, potrebbe succedere che rimangano senza munizioni e per loro (o per voi) sarebbe la fine. Inoltre, se siete piuttosto bravi a gestire gli oggetti, potreste comunque trovarvi senza spazio nel vostro inventario e non riuscire a prendere oggetti importanti. Di seguito, alcuni trucchi che potrebbero aiutarvi nella gestione ottimale del vostro inventario ed avere sempre dello spazio disponibile:

  • Ricarica – Ricaricate le vostre armi! Se avete una confezione di 5 proiettili e ricaricate una pistola che ne richiede di più, avrete appena liberato uno spazio.
  • Combina le Erbe – Combinate tutte le erbe possibili per salvare dello spazio. Ricordate, una verde singola può essere combinata con qualsiasi altra pianta, ma una rossa solamente con una verde.
  • Scambia gli oggetti – Se voi ed il vostro partner avete lo stesso tipo di oggetti, come le granate ad esempio, lasciate che sia il vostro compagno a portarle tutte, dato che verranno sommate sullo stesso slot e voi ne avrete uno libero.
  • Lascia un oggetto – Sì, è vero, nessuno ama farlo. Ma a volte non è possibile liberare dello spazio e rimane solo questa soluzione. A questo punto è meglio lasciare un oggetto inutile per uno trovato. Se per esempio avete dei proiettili per la Magnum, ma non la pistola stessa, non ha senso tenerli (ammesso che non abbiate intenzione di venderli più in là), soprattutto se ne troverete uno di maggiore utilità.
  • Metti gli oggetti nel deposito – Sfortunatamente non è un’opzione possibile durante il gameplay, dato che è possibile utilizzarla solamente fra un livello e l’altro o dopo una morte. In ogni caso, appena ne avrete la possibilità sarà meglio che lo usiate per depositare degli oggetti che ritenete inutile mantenere nel vostro inventario. In generale è sempre meglio portare due tipi di armi, munizioni e granate per ogni tipo. Ricordate inoltre che per Sheva è sempre meglio avere almeno 2 piante curative.

Erbe e spray curativi

Sopravvivere a degli zombie non è facile ed ogni morso potrebbe essere letale. E’ qui che entrano in gioco gli oggetti curativi. Di seguito, la lista dei tre tipi di oggetti curativi che incontrerete durante la vostra avventura:

  • Erbe – Le erbe sono di due colori – Verdi e Rosse. Una singola verde vi rigenererà una piccola parte di energia ma, il suo effetto sarà molto più potente se combinata con un’altra erba di entrambi i colori. Due verdi rigenerano all’incirca il doppio di quanto una singola può fare, mentre una verde combinata con una rossa ancora di più. Ricordate, però, che l’erba rossa, da sola, non avrà alcun effetto e sarà possibile combinarla esclusivamente con una verde.
  • Spray Curativi – Il migliore sulla piazza. Questo tesorino vi rigenererà completamente l’energia e l’uso è quindi consigliabile solo in caso di energia molto bassa.
  • Uova – Le uova non rigenerano molta energia (ed al contrario delle erbe e gli spray, curano solamente una persona), ed è quindi meglio collezionarne un bel po’ ed utilizzarle se avrete meno di un terzo della vostra energia. Inoltre, sempre al contrario delle erbe e degli spray, le uova sono più difficili da trovare dato che le portano solamente galline e serpenti. Se vedete una gallina, rimanete nei paraggi, dopo non molto dovrebbe sfornare un bel uovo fresco. I serpenti, invece, dovranno essere uccisi per poter prendere le loro uova. Fate molta attenzione a non mangiare delle uova marce, altrimenti perderete energia!

Consigli di battaglia

Mirate alle ginocchia!

Potrebbe sembrare un controsenso, ma mirare alle ginocchia si rivelerà spesso l’opzione migliore. Anche se non provocherà molto danno, farà cadere in preda al dolore gli zombie. Non solo saranno rallentati, ma vi daranno la possibilità di avvicinarvi ed ucciderli con un attacco melee. Se gli sparerete ancora, non riusciranno a tenersi in piedi ed in quel caso, potrete avvicinarvi e “schiacciarli” o colpirli a morte con il vostro fidato coltello. Potreste impiegarci un po’, ma risparmiare munizioni è sempre una buona idea.

State insieme

A parte determinati casi, è sempre meglio rimanere insieme quando le situazioni si fanno “infuocate”. In quel caso, avrete sempre qualcuno accanto che vi potrù aiutare nel caso siate afferrati o finiti nello stato di “pericolo”. In più, vi sarà molto più semplice utilizzare degli esplosivi senza il rischio di dare fuoco al vostro compagno.

Utilizzate sempre l’arma giusta

Le armi, in Resident Evil 5, eccellono tutte in diverse aree. Non che non sia possibile utilizzarle all’infuori del loro contesto originario, ma è sempre meglio usare l’arma giusta nella circostanza giusta sia per massimizzare la sua effecacia, sia per risparmiare munizioni. Di seguito, una lista completa delle armi con una buona spiegazione di ognuna e la giusta circostanza in cui utilizzarle.

Le armi

Resident Evil 5 ha una buona varietà di armi ma, a differenza dei classici FPS, ognuna di esse ha il suo importante e distinto scopo, se usate strategicamente.

Pistole

Le pistole sono il pilastro di Resident Evil 5 e sarà meglio che le abbiate sempre nel vostro inventario. Benchè siano piuttosto deboli, trovare munizioni per questo tipo di armi sarà raramente un problema. Sono molto utili per stordire gli avversari (colpendoli nelle ginocchia) o per buttarli a terra (sprandogli ripetutamente sulle gambe), per poi proseguire con un attacco melee. E’ consigliabile tenere quest’arma come primaria, ammesso che non siate circondati da moltissimi nemici.

Fucili da caccia

I fucili sono probabilmente uno dei tipi di armi più utili che troverete, ideali per quasi ogni situazione ravvicinata (ed è forse proprio per questo che le munizioni per quest’arma sono piuttosto difficili da trovare). Non sono solamente potenti, ma hanno una rosa molto ampia che riuscirà a scaraventare all’indietro un gruppo di nemici con un sol colpo.

Mitragliatrici

Le mitragliatrici sono le armi più deboli presenti, ma controbilanciano con la loro alta velocità di sparo. E’ meglio usarle su di un gruppo di nemici, sparando su tutti loro per non farli avvicinare.

Fucili di precisione

I fucili di precisione sono terribilmente potenti e, per ovvie ragioni, efficaci solamente da lunga distanza. Inoltre, è meglio che solamente uno di voi due lo tenga nell’inventario.

Granate

Ci sono tre tipi di granate: Granate a mano (verdi), Granate incendiarie (rosse), Granate Flash (Blu). Le granate a mano sono le più potenti fra le tre ed esplodono violentemente, scagliando chi si trovava nelle vicinanze piuttosto lontano. Le granate incendiarie sono leggermente meno potenti ma creano un piccolo fuoco che danneggerà chiunque provi a sorpassarlo. Infine, le granate flash sono le meno “capite” del gioco. Mentre, solitamente, non provocano alcun danno, stordiranno temporaneamente ogni nemico nell vicinanze, dandovi la possibilità di fuggire od ucciderli con semplicità. Inoltre, uno dei forse più importanti segreti riguardanti le Flash è che distruggeranno ogni nemico con Las Plagas (Le Piaghe) esposte.

Miglioramenti e Nuove Armi

Completando un capitolo o morendo, avrete comunque la possibilità di comprare nuove cose o migliorare le armi che già avete nell’inventario. E’ sempre meglio migliorare le armi primarie che, se avete letto la guida sovrastante, saranno pistola e shotgun per Chris ed una mitragliatrice per Sheva.
Ci sono tre categorie avviabili per i miglioramenti: Potenza di fuoco, Velocità di ricarica e Capacità. Puntate sempre alla potenza di fuoco, seguita dalla capacità (che non solo vi permetterà di utilizzare più proiettili senza ricaricare [escludendo, quindi, il miglioramento della velocità di ricarica], ma vi aiuterà anche ad aprire qualche slot in più nel vostro inventario, dato che la vostra arma potrà portare più colpi.

Sì consiglia di ignorare la velocità di ricarica per due motivi: Uno, già detto, con l’aumento della capacità non avrete bisogno di ricaricare più velocemente. Secondo, potete ricaricare ogni arma dalla schermata dell’inventario molto più velocemente di come accade nel gioco stesso. Per ricaricare dalla schermata dell’invetario, spostate semplicemente una confezione di munizioni, sopra all’arma desiderata ed avrete un reload istantaneo.

Proseguendo nell’avventura, incontrerete diverse armi che assomigliano ad alcune già in vostro possesso. Appena ne avrete la possibilità, guardate le loro statistiche e confrontatele con quelle dell’arma che già avete. Quello che vi dovrà interessare, non sarà la potenza attuale dell’arma, ma quanto potente potrà diventare dopo gli upgrade. Confrontate le barre della “potenza di fuoco” e l’arma che l’avrà maggiormente piena, sarà quella che dovreste portare con voi (a meno che la differenza non sia trascurabile, ed non valga la pena migliorare l’arma sovracitata).

Sìngolo, non cooperativo

Se giocherete da soli, Sheva sarà controllata dal computer. Anche se è piuttosto intelligente, potrà accadere che non faccia sempre quello che vi aspettiate. Fortunatamente, avrete un discreto controllo sui suoi “movimenti”, grazie al pulsante apposito. Premendolo una volta, lei verrà accanto a voi e darà copertura. Tenendolo premuto, potrete utilizzare un’ulteriore funzione: Attacca (per selezionarlo, premete in alto, sul vostro pad). In questo stato, Sheva andrà avanti e si farà i suoi comodi (non è consigliabile perchè è piuttosto difficile tenerla d’occhio).

Inoltre, potrete comandare a Sheva di eseguire alcune azioni contestuali come raccogliere un oggetto o spostare una scala. Tutto questo semplicemente premendo il pulsante del Partner, quando sarà mostrato sullo schermo. E’ comunque consigliabile mantenerla sempre al vostro fianco, in quanto sarà più facile controllarla e potrà darvi il giusto backup, come curarvi quando ne avrete più bisogno.

  • Consiglio > Conservate le munizioniSheva non è proprio una conservatrice quando si parla di munizioni. In ogni caso, c’è un modo per prevenire questo spreco: semplicemente premendo il pulsante Partner ogni tot secondi, per richiamarla al vostro fianco. Non sparerà, obbedendo a quest’ordine quindi sfruttatelo ogni volta che avete la situazione sotto controllo. Un altro avviso è quello di non darle armi che usate voi stessi. Così facendo, non dovrete condividere le munizioni.

Una cosa molto importante è capire come distribuire fra voi e Sheva le varie armi ed oggetti che troverete. Generalmente è sempre meglio avere armi diverse che (come già detto) non vi forzerà a condividere un determinato tipo di munizioni. Una buona soluzione è quella di tenere per voi Pistola e Fucile, lasciando la Mitraglitrice a Sheva (ci sono moltissime munizioni per quest’ultima, non rimarrà senza). Inoltre, sarebbe ottimo lasciare tutti gli oggetti curativi a lei (eccetto per uno) e tenerla vicina tutte le volte, in modo che possa curarvi nel momento del bisogno senza che voi perdiate tempo nella schermata dell’inventario.

Cos’è cambiato da Resident Evil 4 ?

Anche se Resident Evil 5 è fondamentalmente basato sul precedente capitolo, sono stati implementati diversi cambiamenti e modifiche che potrebbero dare problemi ai fan di RE4. Ecco una breve lista:

  • L’inventario – Tutti ricorderanno com’era semplice mettere in pausa e selezionare con tranquillità la prossima arma da utilizzare, in RE4. Beh, salutate tutta questa tranquillità. Ora, l’inventario è composto da soli 9 slot (la grandezza dell’oggetto non conta più) e può essere utilizzato esclusivamente in tempo reale, senza nessuna pausa. Questo significa che è meglio organizzarsi prima, se non volete trovarvi con un’orda di zombie che banchetta sul vostro corpo.
  • Le Erbe – Le care erbe gialle non ci sono più, ma rimangono solamente le rosse e le verdi. Di conseguenza, la vostra barra d’energia non potrà aumentare, quello che avrete all’inizio del gioco, lo avrete fino alla fine. In più, le erbe possono essere combinate solamente due volte, invece di tre. Comunque, le erbe e gli spray curativi, ripristineranno l’energia di entrambi i personaggi, ammesso che siano abbastanza vicini fra loro.
  • Il Commerciante – Salutate anche lui. Al suo posto, comunque, potrete sempre comprare nuove armi e oggetti fra un capitolo e l’altro o dopo una morte.
  • La vendita delle armi – Uno dei problemi nel vendere un’arma in Resident Evil 4, era che le munizioni presenti in quell’arma andavano perse. Fortunatamente non è più un problema e le munizioni contenute nell’arma venduta, saranno riposte in una confezione di proiettili nel vostro inventario.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • resident evil 5 cosa potenziare e comprare