PS4 : Naughty Dog utilizzerà lo stesso motore di The Last of US

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 03-06-2013 7:40

NaughtyDog, nota software house, autrice della serie Crash Bandicoot e Uncharted  tanto per citare qualche titolo, ha annunciato che su Playstation 4, utilizzerà lo stesso motore grafico adottato per lo sviluppo di The last of US.

the last of us

Di seguito le parole della software house :

 Abbiamo abbandonato tutto con Uncharted 1, parlo del motore grafico adottato nella serie Jack & Daxter, che era buono e funzionante, avremmo potuto semplicemente fare qualche ritocco, cambiando solo le parti di cui avevamo bisogno, invece abbiamo creato un nuovo motore che verrà adottato anche su PS4, ed è quello che potete vedere in The last of US.

Se avete giocato alla serie di Uncharted, avrete sicuramente notato i notevoli miglioramenti in termini grafici fatti da Uncharted a Uncharted 3, questo perchè il team ha realizzato un nuovo e potente motore grafico che poi è lo stesso utilizzato in The Last of US e sarà lo stesso per i futuri titoli prodotti su PS4. Vi ricordiamo che The Last of US è previsto nei negozi in esclusiva PS3 per il 14 Giugno 2013. Nel gioco vestirete i panni di un adulto e una adolescente in uno senario post apocalittico. I due protagonisti dovranno fronteggiare nemici di vario tipo, da semplici banditi a infetti. Gli infetti sono nati dalla diffusione di un fungo velenoso nella città. Tempo fa abbiamo condiviso con voi i trofei sbloccabili e se avete avuto modo di consultarli, avrete sicuramente notato che saranno presenti ben 8 livelli di difficoltà circa, questo perchè Naughty Dog desidera che il suo titolo venga completato più volte.

The last of US come Uncharted 2 e 3, vanterà di un comparto multiplayer competitivo. Il titolo è prenotabile già da diverso tempo presso i rivenditori specializzati. Cosa aspettate? Manca una settimana e mezzo all’uscita di una delle più belle esclusive del 2013, correte a prenotarlo, noi di gamerbrain lo abbiamo già fatto 🙂

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • The last of us