Outcast Second Contact disponibile da oggi in Italia

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 14-11-2017 14:45

Bigben Appeal annunciano che Outcast – Second Contact è disponibile da oggi in Italia per PlayStation 4, Xbox One e PC. Outcast – Second Contact è il remake del primo open world in 3D nella storia dei videogiochi. 

Outcast Second Contact da oggi disponibile

Il gioco è stato sviluppato dal sorgente originale con grafica ottimizzata, nuovi elementi e modalità di combattimenti tra cui l’abilità schivata di Cutter Slade ed una migliore intelligenza artificiale per i nemici.

Integrata anche una interfaccia intuitiva che guida i giocatori attraverso un mondo di gioco sci-fi. Cutter Slade si ritrova su un pianeta alieno,senza il suo equipaggiamento o traccia dei propri compagni.  Il giocatore è chiamato ad esplorare il vasto mondo di gioco, negoziando con i mercanti, confrontandosi con il tiranno Fae Rhan. 

  • Un open world abitato da una civiltà extraterrestre
  • Totale libertà nelle missioni e nelle azioni del giocatore che avranno ripercussioni sull’equilibrio del pianeta
  • Più di 50 ore di gioco
  • Combattimenti ancora più spettacolari grazie all’ampio arsenale di armi e gadget futuristici

Impersona Cutter Slade, un soldato delle forze speciali d’élite dal carattere deciso, inviato su un pianeta alieno come ultima speranza dell’umanità. Esplora uno straordinario mondo che unisce scienza e magia, visita nuove città, sconfiggi formidabili nemici e prova a scoprire i segreti di una civiltà avanzata. Assicurati di compiere le scelte giuste in un mondo caratterizzato da un suo particolare ecosistema e ricorda che il destino di due diversi universi dipende dal successo di questa missione.

Outcast Second Contact è acquistabile al costo di 39.99€ per PlayStation 4 e Xbox One e a 34.99€ su Steam 

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato