Nuovi dettagli per Nintendo NX

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 05-04-2016 9:07

In questo ultimo periodo non si fa altro che parlare di NX, la nuova console di casa Kyoto, che verrà ufficialmente annunciata e mostrata in occasione dell’E3 2016, previsto per questa estate come sempre a Los Angeles.

Nintendo NX

Nuove informazioni per NX

In data odierna sono emerse sulla rete delle nuove informazioni legate a NX che vi invitiamo a prendere con le pinze in attesa di una conferma o smentita da parte di Nintendo.

  • La console monterà una architettura X86
  • E’ possibile eseguire il backup dei dati sui server Nintendo come accade con la concorrenza, grazie a My Nintendo
  • Previsto il supporto per uno schermo aggiuntivo (probabilmente tablet o smartphone) come visto su PS4 e Xbox One
  • NX supporterà i giochi dell’attuale generazione quindi WiiU
  • I giocatori potranno interagire con le applicazioni attraverso lo smartdevice
  • Utilizzando giochi e software su NX sbloccherà punti ricompensa per il My Nintendo

Come vi abbiamo detto nel nostro articolo su Miitomo, Nintendo ha deciso di abbandonare il Club passando ad un nuovo servizio utilizzabile da smartphone, tablet, WiiU, 3DS e anche NX. Iscrivendosi su My Nintendo si possono accumulare monete da spendere per l’acquisto di contenuti per app e giochi e di sconti che consentono di ottenere i titoli in uscita ad un prezzo inferiore.

Secondo gli analisti tra cui Michael Pachter, NX uscirà quest’anno in versione portatile, per arrivare nei negozi dal 2017 in edizione casalinga. La nuova piattaforma di Nintendo manderà in pensione sia il 3DS che il WiiU, le quali continueranno ad essere supportate dagli sviluppatori e dalla stessa azienda per molto tempo.

Nel caso vi siano sfuggiti, vogliamo riportarvi alcuni dettagli molto interessati legati a NX che non sono ancora stati commentati da casa Kyoto:

  • NX è pensata sia per l’uso casalingo che per il mobile
  • Previsto il supporto per il cross buy, cross save e play
  • Tramite il Nintendo ID sarà possibile condividere contenuti
  • Non è previsto un lettore ottico
  • Le specifiche tecniche sono simili o superiori alla concorrenza
  • Presenta un sistema anti pirateria avanzato
  • Compatibile con tutti gli accessori e i giochi dell’attuale generazione
  • Possibilità di espandere la memoria interna
  • Nuova versione per il Miiverse
  • Il costo della console si aggirerà sui 300 euro
  • Al lancio troveremo un nuovo capitolo di Mario o Zelda

Chiaramente tutte le informazioni divulgate sono da prendere con le pinze, non ci resta che attendere.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato