Nintendo: Mario Kart è nato grazie a F-Zero

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 08-05-2017 8:23 Aggiornato il: 08-05-2017 8:24

In una recente intervista rilasciata a Retro Gamer, Shigeru Miyamoto e i Director di Mario Kart “Hideki Konno e Tadashi Sugiyama”, hanno svelato le origini della saga più amata dai videogiocatori, scopriamo insieme quali sono.

Mario Kart altri non era che Fzero

Inizialmente non avevamo intenzione nè di includere i Kart nè Mario, le linee guida del progetto ricalcavano quelle di un titolo di lancio per Snes ossia F-Zero. Il gioco era progettato per il single player perchè volevamo concentrarci sulle sensazioni di velocità. Super Mario Kart è stato un prototipo multiplayer di F-Zero da cui abbiamo iniziato a sperimentare differenti gameplay.

Possiamo dire che Mario è stato aggiunto durante la fase detta trial and error. Per trasmettere la sensazione di velocità, abbiamo pensato di mostrare un’ampia porzione del tracciato, impossibile da implementare nel multiplayer a causa dello schermo condiviso. Quando ci siamo accorti che non potevamo gestire i veicoli e la loro velocità abbiamo pensato ad una categorie di corse differenti, ossia gare di Kart.

I Kart erano ideali per questo tipo di corse, tuttavia i piloti che indossavano il casco e la tenuta di corsa erano identici tra loro e questo non portava caratterizzazione e originalità al titolo oltre che individualità, per questo motivo ci siamo basati su Mario e ciò ha dato origine alla serie. 

Quindi, Mario Kart (SNES) inizialmente era un F-Zero multiplayer, successivamente è stato convertito nel Mario Kart che oggi conosciamo e che ha dato origine a numerosi titoli della saga tra cui il recente Mario Kart 8 Deluxe per Nintendo Switch.

Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Recensore, Tester, Blogger e Youtuber, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento videoludico

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato