HOMEFRONT: THE REVOLUTION si aggiorna su Xbox One X

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 07-11-2017 11:33 Aggiornato il: 07-11-2017 11:34

Deep Silver e Dambuster Studios sono lieti di annunciare la disponibilità del nuovo aggiornamento Enhached di Homefront: The Revolution per Xbox One X. I possessori di Xbox One X potranno usufruire di miglioramenti legati alla grafica e alle prestazioni.

Homefront si aggiorna su XBOX ONE X

Di seguito vi riportiamo tutte le migliorie apportate al titolo in vista del lancio della Xbox One X fissato per oggi:

  • Risoluzione 3200 x 1800, 4 volte in più rispetto alla versione standard di Xbox One, offrendo una qualità dell’immagine superiore su TV 4k e un’immagine più nitida e super potente sui televisori 1080p
  • Tutti gli elementi HUD e UI sono resi nella forma originale 4K per una immagine di altissima qualità
  • Il contenuto arcade di THE TIME SPLITTERS 2 è renderizzato nella versione origina di 4k
  • Texture dell’immagine superiore sullo schermo in qualsiasi momento
  • Le prestazioni del Frame Rate sono ulteriormente migliorate
  • Il supporto HDRA è stato aggiunto all’hardware di Xbox One e Xbox S

I possessori di Homefront: The Revolution possono scaricare l’aggiornamento già da oggi e godere con I nuovi miglioramenti. Per tutti quelli che vogliono comprare il gioco, il set completo di Revolution e il DLC è disponibile tramite le Deals with Gold con una offerta fino al 70% di sconto. Le offerte saranno disponibili da oggi fino al 14 Novembre 2017.

Una versione prova gratuita è disponibile per Xbox One e Playstation 4, comprensiva dell’intera prima Red Zone, offrendo la possibilità di giocare fino a 4 ore per il singolo giocatore e un accesso illimitato alla Resistence Mode, la modalità online di Homefront: The Revolution.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato