Throne: Kingdom at War, il gioco di strategia che viene dal nord

Pubblicato da: Luca M.- il: 08-03-2017 14:52 Aggiornato il: 01-05-2017 13:55

Le informazioni sui giochi retro sono centrali nelle nostro sito, ma questa volta ci occupiamo anche delle nuove uscite del mese di gennaio e febbraio, riparte la grande stagione dei videogames, grazie a giochi sempre più curati nei minimi dettagli.

In particolare, ci ha colpito, per come è stato realizzato, un gioco di strategia che sembra davvero essere più intrigante rispetto agli altri. Stiamo parlando di Throne: Kingdom at War. Secondo gli appassionati ed esperti che lo hanno già testato, non propriamente, il classico e banale MMO. Scopriamo insieme di che cosa si tratta in questa breve recensione. Prima di redigere questo testo siamo andati a testarlo personalmente e abbiamo letto tutti i forum con note positive e qualche piccolo accorgimento per il futuro.

Per gli appassionati Throne: Kingdom at War è senza dubbio un gioco molto riuscito e che colpisce per via di una storia davvero molto ben architettata. Bisogna registrare come i giochi strategici, nel corso degli ultimi anni abbiano riscontrato pareri di pubblico e della critica più attenta, e sempre più orientata verso MMO e browser games. Senza fare però discussioni di parte finalizzate alla pubblicità meno obiettiva, andiamo a capire in che cosa consiste questo gioco online. Si tratta di un gioco gratuito, disponibile per gli utenti sia in versione Android che iOS.  Per quanto riguarda la trama siamo nella tipica disposizione dello strategico, in cui è importante erigere una città fortificata per poter meglio resistere agli attacchi stranieri. Quello che colpisce sin dalle prima battute del gioco, è la dovizia per i dettagli e l’attenzione quasi maniacale per i particolari. Il comporto grafico e quello audio-sonoro vanno all’unisono e sono fondamentali per calarci in questo tipo di dinamica.

I primi step sono ovviamente propedeutici per spiegarci la natura del gioco e il suo reale scopo. Molto interattiva già questa parte, dove possiamo dialogare tramite chat e sfruttare tutti i pregi del multiplayer. Lo scopo del gioco è il classico per quanto riguarda questo tipo di MMO. Dobbiamo diventare dei signori della guerra e sfruttare al meglio le nostre risorse, di cui dopo la parte guidata cominceremo a disporre e a utilizzarle come meglio preferiamo. Si tratta di una parte un po’ monotona, ma che dura poco e ci introduce nell’anima del gioco. Questi sono i passaggi che rendono però il gioco molto più bello e godibile andando avanti. Si tratta di alcuni passaggi obbligatori e propedeutici per il gioco stesso. Per poter progredire al gioco stesso, in seguito, è possibile accedere alla categoria di gioco VIP.

A questo punto possiamo intuire quelle che sono le varie quest e gli obiettivi da prefissare. Superata questa prima fase di studio il gioco diventa sempre più esaltante e si denota una cura per i particolari che lo rendono davvero molto ben fatto. Una volta che il gioco progredisce bisogna scegliere l’Ordine a cui aderire. Ricordate che ci sono passaggi obbligatori che sono funzionali al progredire del gioco stesso. Per il resto è tutto una serie di Azioni davvero molto interessanti e curiosi che fanno la cifra stilistica di questo gioco di strategia MMO che potete seguire anche sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento