The Conduit

Pubblicato da: Luca M.- il: 15-11-2008 20:35 Aggiornato il: 11-06-2015 9:23

Se pensavate che la Wii fosse solo baseball e Juliana Moreira, vi sbagliavate di grosso.
The Conduit sembrerebbe essere il vero e proprio gioco next-gen per questa console.

Un FPS futuristico sviluppato dalla High Voltage Software, la cui uscita è prevista per Marzo 2009, esclusivamente per Wii.
Utilizza l’engine grafico Quantum3 che implementerà effetti come riflessi, rifrazioni, bump-mapping. Il Quantum3 è stato creato dalla High Voltage Software per far si che questo nuovo gioco sia al pari dei titoli per PS3 ed Xbox360, nonostante le limitazioni hardware della console sulla quale girerà.
Molte le customizzazioni possibili nel gioco, come ad esempio la possibilità di cambiare la velocità di spostamento della telecamera o la sensibilità del cursore, il layout dei pulsanti (di modo che i giocatori possano cambiare l’azione legata a tale pulsante) e la possibilità di modificare la posizione delle icone sullo schermo (HUD).

  • La Trama.

Impersoneremo Mr.Ford, un ex agente dei Servizi Segreti, appena reclutato dalla Trust, un organizzazione segreta.
Dopo svariati tragici eventi come un misterioso virus simile all’influenza, chiamato The Bug e la distruzione di parte del Monumento a Washington, la Trust realizza che la città è l’epicentro di un attacco extraterrestre da parte di una razza aliena chiamata Drudge.

  • Il gioco.

La campagna single-player è divisa in nove missioni, che verranno spiegate attraverso dei filmati introduttivi. In più, ci saranno delle comunicazioni radio o TV che daranno elementi aggiuntivi ma non essenziali per il completamento della storia.

Il nostro nemico sarà la razza aliena Drudge, una specie di insetti alieni dalle sembianze vagamente umane, suddivisa in diverse tipologie: Mites (forma aliena piccola. Alcuni avranno la possibilità di volare ed altri di esplodere vicino al protagonista), Drones (forma aliena adulta), Skimmers (una tipologia di forma aliena adulta con l’abilità di volare) e Scarabs (la forma aliena più pericolosa del gioco. Protetti da esoscheletri resistentissimi e armi molto potenti). Altre forme nemiche che incotreremo saranno le forze americane sotto il controllo dei Drudge  e degli alleati Trust che per loro volontà si sono uniti alla razza aliena.

Nel multi-player ci saranno le classiche modalità Deathmatch, Team-Deathmatch e CTF (Cattura la Bandiera) e la possibilità di parlare con i propri amici attraverso la periferica Wii-Speak.
Non solo, il team di sviluppo sta lavorando ad una modalità LAN.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato