SEGA porta Yakuza Kiwami in Europa

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 12-04-2017 16:49

A distanza di 12 anni dal lancio di Yakuza su Playstation 2, SEGA ha deciso di portare anche in Europa il remake HD del primo capitolo della serie a partire dal 29 Agosto 2017 in versione fisica e digitale ad un costo di 34,99€, ricevendo per il preordine l’edizione SteelBook esclusiva.

Yakuza Kiwami approda in Europa

Kiwami ripercorrerà l’arco narrativo del protagonista Kazuma Kiryu che viene rinchiuso in prigione per aver ucciso il patriarca della sua famiglia (crimine che non ha commesso). Durante i suoi 10 anni di prigione 10 miliardi di yen scompaiono dal suo clan e viene espulso dalla yakuza, il quale gli darà la caccia per il denaro mancante.

  • Nuovi contenuti con 30 minuti di filmati inediti
  • Distrazioni come il Pocket Circuit Car Racing, MesuKing: Battle Bug Beauties, nuove hostess e molto altro oltre le missioni secondarie e aggiornamenti per il combattimento per portare il gioco originale Yakuza su console next gen
  • I veterani potranno ri-immergersi nelle atmosfere di Kamurocho e nella trama, ma con un nuovo livello di profondità della storia e di pulizia della grafica.
  • In Kiwami, sarà presente il sistema “Majima Everywhere”, dove lo squilibrato maniaco con un occhio solo coglierà spesso di sorpresa Kiryu per sfidarlo. I giocatori dovranno stare sempre in guardia dal rivale di Kiryu.
  • Kiwami sarà ricostruito da zero con nuovi asset in HD, sarà ri-registrata la voce giapponese del cast originale e molto altro; sarà ottimizzato per PlayStation 4 e girerà a 1080p/60fps

Yakuza Kiwami sarà disponibile per PlayStation 4 in versione fisica e digitale il 29 Agosto al prezzo di €34.99. Rispetto a Yakuza 0, Yakuza Kiwami offre un eccellente punto di partenza per chi vuole confrontarsi per la prima volta con la serie e non ha ancora avuto modo di farlo.

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento