Quake Champions: Anteprima, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 06-09-2017 8:48

Uno dei padri dei celebri eSport è finalmente disponibile per tutti in Early Access, stiamo naturalmente parlando di Quake Champions, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Anteprima

Quake Champions purtroppo ci pone di fronte un pay to play, dove bisogna pagare con denaro reale per lo sblocco di ulteriori personaggi, gratuiti (si fa per dire) per coloro che acquistano il pacchetto speciale. I campioni possono essere comunque provati per famigliarizzare con le loro abilità e decidere se acquistarli oppure no.  

I giocatori si ritrovano all’interno di un’arena con il respawn di armi e armature in punti ben stabiliti della mappa, con la possibilità di recuperare delle placche di armature dai cadavere dei nemici sconfitti. Gauntlet, mitragliatore, missili , fucile a pompa e il devastante sparachiodi sono solo alcune delle armi che è possibile padroneggiare durante gli scontri.

Come ogni Quake che si rispetti, non manca all’appello la modalità Deathmatch classica, il duello e scontro due contro due. Tra le novità troviamo la modalità Sacrifice,una variante del massacro a squadre, che permette ai giocatori di ottenere un quantitativo maggiore di punti in base ai territori controllati.

Ogni personaggio presente nel mondo di gioco ha caratteristiche uniche e dallo stile differente, in base all’approccio che si decide di adottare. 9 sono i personaggi iniziali ed altri in arrivo, tra cui vecchie conoscenze visti in capitoli precedenti ed alcuni campioni inediti.

Tra i personaggi spiccano Nyx e Scalebearer, in grado di diventare invincibili o invisibili, saltare sui muri e compiere azioni differenti e devastanti.  La vita del giocatore è limitata a 100 con la possibilità di estenderla grazie ai potenziamenti sparsi per la mappa. Altro interessante campione è Anrki, in grado di correre più velocemente degli altri ma con un quantitativo ridotto di vita, al fine di bilanciare il gameplay.

Come abbiamo visto nella Closed Beta, Quake Champions in Early Access, pur soggetto a continui aggiornamenti al fine di rendere migliore l’esperienza ed arricchirla con nuovi contenuti, nonostante il numero delle mappe a disposizione non sia generoso, risultano accattivanti e suggestive, grandi quel tanto che basta da permettere a decine di giocatori di dare vita ad un vero massacro.

La caratteristica che contraddistingue Quake Champions come il celebre Unreal Tournament, risiede nella velocità e reattività del gameplay, ponendoci di fronte a combattimenti mai lenti o monotoni, costringendoci a tenere le dita sui grilletti del controller o i pulsanti del mouse, per non essere colti impreparati dagli avversari. 

Tramite il menù principale o meglio dire pre-partita, è possibile non solo selezionare il campione ma anche tenere sotto controllo le medaglie ottenute e da sbloccare, oltre i report di ogni partita e le statistiche.

Attraverso la valuta in gioco, è possibile acquistare nuovi gadget e personalizzazioni per i propri campioni, e come ogni titolo di questa tipologia, non manca all’appello la possibilità di accumulare esperienza per salire di livello.

Quake Champions GAMEPLAY TRAILER

0.0

Non possiamo esprimerci con un verdetto finale in quanto si tratta ancora di una Early Access, ma possiamo senza ombra di dubbio affermare che Quake è tornato e più scatenato che mai, nonostante debba vedersela con rivali del calibro di Overwatch, Lawbreaker e molti altri di questa tipologia.

0.0
0%

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata "Press Start"! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l'illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento