Fable Fortune: Anteprima, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 01-08-2017 9:34 Aggiornato il: 06-09-2017 8:23

Dopo la cancellazione di Fable Legends, arriva Fable Fortune, un card game ambientato nel celebre universo creato dall’ex studio Lionhead, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Anteprima dopo aver testato la Early Access su Steam

Fable diventa un card game con Fortune

Tre le modalità di gioco proposte vi sono PVP, Co-operativa e Allenamento. Nella prima modalità ci ritroviamo contro altri giocatori online, nella seconda invece possiamo co-operare con essi e nella terza e ultima ci viene offerta la possibilità di apprendere le regole di gioco o allenarci sfidando il CPU. Tramite un sistema di medaglie è possibile fare acquisti nel gioco e scontrarsi con giocatori online del medesimo livello.

Nello store è possibile acquistare pacchetti di 5 carte attraverso soldi reali o conquistati in gioco, per ampliare il proprio deck. Ogni carta ha le sue abilità ed ovviamente descrizione, con una struttura del gioco che ricorda vagamente i free to play, nonostante il costo dello stesso si aggiri sui 13 euro circa in Early Access e soggetto continuamente ad aggiornamenti, i quali includono contenuti e fix.

Inutile dire che essendo una Early Access non è presente la lingua italiana, rendendo difficoltoso il gioco a coloro che non parlano inglese. 

Come accade in ogni card game vi sono varie tipologie di carte e mazzi, ogni mazzo presenta carte neutrali e specifiche, le quali possono essere combinate tra di loro per avere la meglio sugli avversari. Tra i deck troviamo Cavaliere, Mercante, Alchimista, Profeta ed altri ancora, ognuno con delle caratteristiche uniche e adatte allo stile del giocatore, rendendo il gioco bilanciato e con la possibilità di creare un mazzo personale.

8 sono i mazzi personalizzati che è possibile creare e con i quali interagire tramite il cambio carte. Formare i mazzi richiede 30 carte che è possibile comprare nello store o vincere in battaglia. Ad ogni turno il giocatore ha a disposizione un certo numero di monete d’oro con le quali utilizzare le carte nella mano. Ogni carta ha un costo differente, più alto è il prezzo e più forte è la carta. 

Il denaro può essere investito in abilità del mazzo o per mettere un mostro alla guardia del nostro deck.  

I mostri hanno vari effetti e si attivano in varie fasi del gioco e come ogni carta dispongono di punti salute e forza. I punti salute determinano il numero di danni che sono in grado di subire mentre la forza quelli che possono infliggere.  

Ogni giocatore ha 30 punti vita a disposizione, colui che resta in vita è il vincitore. Per togliere punti all’avversario si utilizzano le carte a disposizione, le quali possono sia attaccare i mostri sul terreno che l’avversario, nel caso in cui sia scoperto. 

Durante gli scontri, tramite il posizionamento delle carte sul tavolo da gioco, assistiamo a delle animazioni accompagnate da una colonna sonora tratta dal celebre franchise, peccato che essendo in Early Access, Fable Fortune presenta molte carenze che probabilmente verranno colmate con il tempo.

Fable Fortune GAMEPLAY TRAILER

7.4

Fable Fortune è il card game che tutti i fans del celebre franchise stavano aspettando da tempo, e nel quale è possibile riscoprire ogni singolo elemento che ha reso famosa la saga, dal sistema di scelte che muta l'aspetto del giocatore e delle carte ad ogni singolo mostro o personaggio presente sul campo di battaglia. Un'esperienza di gioco consigliata agli amanti del card game ma che essendo in Early Access ha ancora molta strada da fare.

Grafica
7.0
70%
Gameplay
7.5
75%
Sonoro
8.0
80%
Longevità
7.0
70%

Giovanni Damiano

Appassionato di videogiochi, telefonia, informatica e intrattenimento. Nato con un controller tra le mani vive in una remota zona della Transilvania in attesa di giochi da completare. La sua prima parola è stata “Press Start”! Cresciuto con un NES 8 BIT ha raggiunto l’illuminazione con la nextgen e i VR

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato